emergena coronavirus

Comunicato UFFICIALE Terre Ciociare

11 Marzo 2020

Il Circuito Terre Ciociare prende atto della situazione che sta attraversando l’intero territorio nazionale.

Non possiamo nascondere la nostre preoccupazioni dopo le ultime notizie e le drastiche misure adottate. La paura del contagio c’è ed è nostra volontà fare tutto il possibile affinché questo si fermi, anche a costo di dover sacrificare il nostro sport.

Per questo rendiamo noto che, in accordo tra tutti gli organizzatori, il Circuito Terre Ciociare 2020 è di fatto annullato e rinviato al 2021.

Tutte le gare quindi non saranno rinviate, ma di fatto annullate.

Ci sarà il tempo per ricostruire, per allenarsi, per tornare ad uscire e correre insieme, ma oggi e nei prossimi mesi non possiamo che attenerci alle misure del DPCM e di invitare tutti a RESTARE A CASA.

Gli abbonamenti sostenuti per l’edizione 2020 rimarranno validi per l’edizione 2021.

Altresì, consapevoli della situazione economica in cui versa il nostro paese, per tutti coloro che ne faranno richiesta provvederemo al rimborso della quota sostenuta.

Il rimborso potrà essere richiesto collegandosi al sito www.terreciociare.eu seguendo le istruzioni che pubblicheremo nei prossimi giorni.

Dispiace moltissimo dover scrivere questo comunicato, ma sentiamo che è la cosa giusta da fare.

Vogliamo ringraziare tutto coloro che hanno creduto in noi, i nostri sponsor, i nostri amici, i volontari. Ci vediamo il 2021!! Forza ragazzi!


Le società

Fun-bike.it

MTB Pico

Toni Bike Asd

Ciociaria Bike

Amaseno Firefox Team

#iorestoacasa

Comunicato UFFICIALE Terre Ciociare

9 Marzo 2020

Il Circuito Terre Ciociare, preso atto degli ultimi DPCM, in pieno accordo tra tutti gli organizzatori, vuole comunicare quanto segue a tutti i partecipanti al circuito 2020.

L’Italia oggi sta attraversando un periodo di massima difficoltà economica ma sopratutto sanitaria e non possiamo far finta che non sia cosi’. Il coronavirus - COVID19 è reale ed interessa tutti, non possiamo pensare che quello che sta accadendo al Nord Italia non ci debba preoccupare.

Partendo dal presupposto che gli organizzatori si stanno adoperando al massimo per garantire lo svolgimento di tutte le gare del Circuito nelle date da tempo fissate, dobbiamo fare i conti ed essere preparati con l’eventualità che per motivi di carattere Nazionale, queste non possano essere disputate.

Il DPCM nazionale infatti è chiaro, e non possiamo svolgere un evento sportivo dove, per regolamento, dobbiamo garantire medici e ambulanze che vista l’emergenza in corso non possono essere richiesti.

Pertanto, nel caso venga emesso un nuovo DPCM che estenderà il periodo di emergenza sanitaria, andando a rendere impossibile lo svolgimento degli eventi del circuito, in accordo con tutti gli organizzatori, per evitare il diffondersi del contagio ed evitare situazioni pericolose, prenderemo la decisione di congelare il Circuito Terre Ciociare 2020.

Questo significa che tutti gli abbonamenti in essere per il 2020 rimarranno validi per il Circuito 2021.

Inoltre daremo la possibilità a chi lo richiederà di rimborso, nelle modalità che definiremo al verificarsi dell’ipotesi del congelamento del Circuito.

Rimane la voglia e la speranza di poter svolgere in piena normalità tutte le date del circuito 2020, ma sentiamo il dovere di essere chiari con i nostri abbonati e amici. La salute dei corridori è per noi fondamentale e d’importanza primaria.